L’Addestramento

 Un cane addestrato è un cane che può vivere tranquillamente nel proprio contesto sociale, che può condividere con il proprio padrone tutti i momenti della vita come: andare a passeggio, stare insieme ad altri cani, star libero in casa quando ci sono ospiti…

L’addestramento serve a dargli delle regole per poterlo avere sempre sotto controllo, insegna al binomio cane/padrone a creare un forte legame tra loro: il cane si fida e si affida al proprio conduttore. Quest’ultimo diventa l’interesse principale del cane.

Il cane è fatto per muoversi, per stare all’aria aperta, per mordere…perciò praticare una disciplina col proprio animale, nel rispetto della sua salute e delle sue inclinazioni, non può fargli che bene, renderlo felice e rafforzare il rapporto col proprio padrone.

Nell’addestramento è importante non avere fretta e rispettare i tempi e la maturità del cane.

La buona riuscita dell’addestramento dipende prima di tutto da noi stessi: il padrone ha un ruolo fondamentale, ci vuole costanza e determinazione per intraprendere questo cammino: si deve diventare dei punti di riferimento, dare entusiasmo al cane per farlo felice mentre lavora ma bisogna anche saper dire NO per riuscire a gestirlo. Nel momento in cui ci si affida ad un addestratore professionale e competente si devono seguire i consigli e le regole dati, sia sul campo che nella vita di tutti i giorni.

Il rispetto del cane viene sempre messo al primo posto, deve sentirsi gratificato e divertirsi.