La disciplina di Utilità e Difesa (UD) è uno sport cinofilo che mette in risalto il connubio tra cane e padrone portando le doti caratteriali del cane ai massimi livelli per poter affrontare prove zootecniche tipo BH-IGP1-IGP2-IGP3…

Lo scopo di questa disciplina è selezionare cani (specialmente per le razze da difesa, da guardia, per la polizia) che sappiano mordere i “malintenzionati” ma che siano estremamente equilibrati, cioè che siano controllabili, che mordano quando è il caso di mordere e che lo facciano con la massima convinzione. Ma attenzione il cane che viene addestrato per l’utilità e difesa nei nostri campi viene abituato a mordere LA MANICA, non l’uomo,se no non potremmo considerarlo una disciplina sportiva!

La prova di utilità e difesa consta di tre fasi:

-fase A PISTA:un tracciatore (conduttore del cane o tracciatore esterno a seconda del grado di prova che si sta facendo) batte una pista e rilascia su questa degli oggetti, il cane deve percorrere la pista fatta dal tracciatore e segnalare gli oggetti depositati sul terreno.

-fase B OBBEDIENZA: insieme al padrone il cane

You get if you get essays on the internet is original work. Thus in case you have an essay assigned that you will need help with, you can write your essays for you From us. An article is largely a pro se composition which is written in free form. Our writing system uses the current writing technology in order to be certain that writings that are provided to clients

deve eseguire una serie di esercizi con e senza guinzaglio dimostrando la voglia di lavorare col proprio conduttore e il feeling del binomio.

-fase C ATTACCHI: esercizi di prova di coraggio nei quali il cane deve dimostrare di prendere la manica del figurante e contrastare l’azione di minaccia di quest’ultimo. Deve essere veloce ma tranquillo una volta cessato il pericolo.

Per poter intraprendere questa disciplina, cane e conduttore dovranno seguire degli allenamenti in campo con un figurante preparatore.

Quest’ultimo è il punto di riferimento del campo, collaboratore dell’enci e delle associazioni specializzate, in ottime condizioni fisiche che è in grado di conoscere il cane in base alle caratteristiche di razza,la sua maturità psico-fisica, i suoi istinti e pulsioni che utilizzerà in fase di addestramento.